British Virgin Islands - Peter Island Peter Island

Peter Island è un sogno. E lo è stato per secoli, sin da quando era approdo di navigatori e corsari. Ma è solo dagli anni ’60 che è stata riconosciuta la sua vocazione di isola perfetta per una vacanza esclusiva. Un norvegese l’ha scoperta, un velista appassionato ne ha fatto un rifugio di lusso: a noi non resta che scegliere la sfumatura di blu del mare più bella e il colore della sabbia preferito, scelto tra cinque spiagge deliziose.

                                 A seguito dei danni provocati dal passaggio dell’uragano Irma,
                       Peter Island rimarrà chiuso per lavori di ristrutturazione sino ad aprile 2018.

L'ISOLA

BRITISH VIRGIN ISLAND

A 80 km ad est di Portorico, più di cento isole di svariate dimensioni costituiscono l’arcipelago delle Isole Vergini Britanniche: una manciata di puntini nel mar dei Caraibi, isole fantastiche, poche delle quali abitate, ed il resto rotta ideale di flottiglie curiose in esplorazione.
Prima di divenire meta di vacanze paradisiache, sono state luoghi di affascinanti e misteriose imprese di pirati quali Barbanera, Henry Morgan o Jost van Dyke.
Le più conosciute fra le isole Vergini Britanniche, dove si è limitato lo sviluppo del turismo tradizionale favorendo quello velico grazie agli alisei che soffiano costantemente, sono le incantevoli Tortola e Virgin Gorda.
Altre, più piccole, sono state scoperte di recente e sono già sinonimo di relax sofisticato come Scrub Island, o esclusive isole private come Necker Island o Peter Island.


IL RESORT

                                  A seguito dei danni provocati dal passaggio dell’uragano Irma, 
                       Peter Island rimarrà chiuso per lavori di ristrutturazione sino ad aprile 2018.


DOVE

Peter Island è raggiungibile unicamente via mare in circa 30 minuti dall’isola di Tortola, oppure in elicottero.

SPIAGGIA

5 splendide spiagge. Tra queste la White Bay è uno dei punti migliori da cui effettuare snorkeling.

SISTEMAZIONI
32 camere Oceanview situate al piano terra e al primo piano di cottage a pochi passi dalla piscina e da Deadman’s Beach, con vista spettacolare sui giardini e sul mare; 20 Junior Suite Beachfront, spaziose, eleganti e con accesso diretto alla spiaggia. Ogni sistemazione è dotata di balcone o patio, ventilatore a soffitto, aria condizionata, minibar (soft drinks a disposizione gratuitamente), lettore CD. Uniche nel loro genere, 3 splendide Ville che possono ospitare fino a 12 persone.

RISTORAZIONE
Tradewinds per i pasti principali e specialità a base di pesce. Il Deadman’s Bar & Grill a pochi passi dalla spiaggia è il luogo ideale per snack veloci, barbecue alcuni giorni alla settimana e serate a tema. Da non perdere i cocktail serviti nel bar con vista sul canale di Drake.

A DISPOSIZIONE DEGLI OSPITI
Cinque spiagge diverse ideali per il dolce far niente o per una bella nuotata, dove ascoltare lo sciabordio delle onde e trascorrere momenti di puro romanticismo come la White Bay Beach e la Honeymoon Beach, oppure palcoscenico di un mare vivace e profondo, come la Big Reef Bay & Beach. Per chi preferisce il relax, piscina, fitness centre, sala lettura, boutique. Possibilità di noleggiare imbarcazioni e di organizzare escursioni nella vicina St. Thomas.

ATTIVITÀ SPORTIVE
Quattro campi da tennis, campo da basket, attività sportive presso la spiaggia: windsurf, hobie cat, kayak, snorkeling. Possibilità di esplorare l’isola a piedi o in bicicletta.

SPA&BENESSERE
12 cabine delle quali 2 esterne per trattamenti, sauna, piscina, jacuzzi. I terapisti (tra i quali due medici ayurvedici) utilizzano prodotti naturali locali.

BAMBINI
Ammessi, se pur con qualche limitazione nell’uso delle strutture.

 




Link Astoi

Carréblu è socio