St. Lucia - Anse Chastanet Resort Saint Lucia - Anse Chastanet Resort

Prima che il concetto di rispetto dell’ambiente diventasse comune consapevolezza, l’architetto Nick Troubetzkoy creò a St. Lucia un resort nel quale le foglie, i fiori, i profumi, i monti, il mare e gli uccelli sono parte integrante della struttura stessa, in armonia con la natura. Nel cuore di una lussureggiante foresta tropicale digradante verso il mare, si affaccia su una splendida baia, da cui si ammirano i picchi gemelli dei monti Pitons.

L'ISOLA

St. Lucia
A metà strada tra Martinica e St. Vincent, St. Lucia è compresa nel quartetto delle isole Sopravento.
Possiede alcune delle spiagge più belle del mondo, mentre l’entroterra è ricoperto da una lussureggiante foresta. Due montagne, i Pitons, caratterizzano l’isola e ne sono il simbolo e punto di riferimento per i naviganti, mentre il Monte Soufrière è un vulcano inattivo ma con pozzi di lava gorgogliante.
Molte le bellezze da scoprire: un interessante orto botanico, una piantagione di cacao e noci di cocco, numerosi villaggi e cittadine.
La bella capitale Castries si estende ai piedi di un’insenatura. Nel suo mercato si ritrovano tutti i colori locali.
L’approdo preferito dei velisti è invece quello dell’appartata Marigot Bay, luogo idilliaco che si presenta come un fiordo sul mare cristallino.
St. Lucia si distingue poi dalle vicine isole per la fauna, tra cui risplendono per gli abbaglianti colori pappagalli rari e colibrì; l’architettura creola che presenta qui le particolari decorazioni gingerbread, l’amore diffuso per i tessuti a scacchi Madras e l’annuale appuntamento con il festival mondiale di jazz.



IL RESORT

DOVE
A 2,5 km dalla cittadina di Soufrière, a circa 1 ora dall’aeroporto di Hewanorra e 75 minuti da quello di Castries.

SISTEMAZIONI
Le 49 stanze sono spaziose, luminose, decorate e rifinite con materiali artigianali di pregio, arazzi e quadri dipinti da artisti dell’isola. Dotate di ogni comodità, mancano però, per specifica volontà del proprietario, tutte le apparecchiature elettroniche come TV radio e telefoni, cosicché “the outside world cannot intrude”.

RISTORAZIONE
Sono qui alcuni dei ristoranti migliori dell’isola: 3 ristoranti e 2 bar, oltre al Jungle Beach Bar & Grill, sulla seconda spiaggia del resort, quella di Anse Mamin. Il Treehouse Restaurant, composto da due strutture immerse nella vegetazione, offre menu dai sapori tropicali da tutto il mondo; sulla spiaggia si trova il Trou au Diable, dall’atmosfera festosa, per pranzi veloci e aperitivi sfiziosi. L’Emerald è un ristorante vegetariano che propone i prodotti dell’orto biologico. Apsara offre invece un’innovativa fusione tra cucina indiana e caraibica.

A DISPOSIZIONE DEGLI OSPITI
Computer con connessione Wi-Fi nel bar sopra la reception e in biblioteca, servizio shuttle all’interno della proprietà, lettini, ombrelloni e asciugamani in spiaggia, intrattenimento serale con musica dal vivo.

ATTIVITÀ SPORTIVE
Campo da tennis, sport acquatici non motorizzati, passeggiate guidate o in mountain bike all’interno della proprietà, immersioni presso la barriera corallina, bird-watching, vela. Nel resort non è presente alcuna piscina, per volontà dei proprietari.

SPA&BENESSERE
Kai Belté è situata vicino alla spiaggia, con 5 stanze per trattamenti e una cabana con vista sulla baia di La Soufrière: professionisti esperti propongono massaggi e terapie con utilizzo di ingredienti naturali prodotti dalle coltivazioni di casa, prodotti di aromaterapia e ayurvedici.

BAMBINI
Sono accettati bambini dai 6 anni solo nel periodo tra luglio e settembre, nel resto dell’anno l’età minima è di 10 anni.




TARIFFE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA



Link Astoi