L'Impero Celeste da Pechino al Tibet

Un viaggio appassionante tra storia, natura, tecnologia e spiritualità, che combina città emblematiche come Pechino, Xi’an e Shanghai con la drammatica e mistica grandiosità del paesaggio tibetano, il “tetto del mondo”. Contraddizioni e diversità di ambienti e culture che ne fanno un’esperienza indimenticabile.

 

IL VIAGGIO

11 giorni / 10 notti
Partenze garantite con minimo 2 persone ogni lunedì e giovedì dal 16 aprile al 22 ottobre 2018

PECHINO – XI’AN – LHASA – SHANGHAI

1° giorno: PECHINO
Arrivo a Pechino, capitale della Repubblica popolare cinese, una delle città più vaste e popolate al mondo ricchissima di monumenti di grande interesse.
Accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel.
Resto della giornata a disposizione.
Pernottamento e prima colazione.

2° giorno: PECHINO
Visita della Grande Muraglia (sezione Badaling), colossale opera architettonica concepita a scopo difensivo e via di comunicazione lunga oltre 6.000 km. e inserita nella lista dei patrimoni mondiali Unesco. Arrivo a Badaling, a 70 km. da Pechino, da dove inizia la visita di un tratto restaurato della Grande Muraglia.
Pranzo in ristorante locale.
Nel pomeriggio rientro a Pechino e passeggiata nella moderna area di Sanlitun.
Cena al Beijing Roast Duck Restaurant.
Pensione completa con pranzo e cena in ristorante.

3° giorno: PECHINO
Visita della Piazza Tien An Men, la piazza più grande al mondo con ben 40 ettari di estensione, dove si trova il mausoleo di Mao, il Palazzo Imperiale, meglio conosciuto come Città Proibita, un complesso monumentale con quasi 10.000 stanze, simbolo della Cina tradizionale e capolavoro dell’architettura classica.
Pranzo in ristorante locale selezionato.
Nel pomeriggio, visita del Palazzo d’Estate, splendida residenza estiva degli Imperatori situata ad una ventina di chilometri a nord-est della città, con laghetti e giardini, padiglioni, chioschi, templi e corridoi coperti per sfuggire alla calura estiva.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale a Pechino.

4° giorno: PECHINO / XI’AN
In mattinata visita del Tempio del Cielo, immensa costruzione dai tetti in smalto blu sormontati da sfere dorate. Il tempio fu costruito contemporaneamente alla città imperiale nel periodo Ming (1406-1420) e doveva rappresentare il punto di contatto rituale fra il cielo e la terra.
Di buon mattino, nel parco che circonda il tempio, si radunano numerosissime persone per praticare la ginnastica tradizionale Tai Chi.
Al termine della visita trasferimento in aeroporto e volo per Xi’an.
Sistemazione in hotel.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale a Pechino

5° giorno: XI’AN
Giornata dedicata alla visita di Xian, città di origini antichissime che fu capitale di ben undici dinastie imperiali.
La visita inizia con il famoso “esercito di terracotta”, patrimonio mondiale UNESCO dal 1987, situato ad est della tomba del primo Imperatore della Cina, e formato da 6000 a 8000guerrieri, uno diverso dall’altro, particolarità che ha reso l’esercito di terracotta degno del titolo di “Ottava Meraviglia” del mondo. Solo una parte delle statue sono state portate alla luce e rappresentano una minima parte del complesso archeologico che occupa un'area di 56.000 mq.
Nel pomeriggio visita della piccola pagoda dell’ Oca Selvatica, uno dei simboli della città - costruita nel 706 dopo la “grande pagoda dell’Oca Selvatica” ma con linee più aggraziate - per ospitare i testi sacri buddisti “sutra” portati dall’India da un monaco pellegrino.
In seguito visita del quartiere musulmano e della grande moschea, l’unica in tutto l’Oriente che non sia costruita in stile arabo.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.

6° giorno: XI’AN / LHASA
Trasferimento all’aeroporto e volo per Lhasa, capitale della regione autonoma del Tibet e centro culturale e religioso del lamaismo o buddismo tibetano.
Arrivo all’aeroporto di Gonggar e trasferimento a Lhasa (90 km).
Sistemazione in hotel e pomeriggio di riposo per acclimatarsi all’altitudine (m. 3.580). Pernottamento.
Prima colazione e pernottamento.

7° giorno: LHASA
Visita del grandioso palazzo-fortezza Potala, ex residenza dei Dalai Lama che domina l’intera città e che si sviluppa su tredici livelli sormontati da un tetto d’oro. Il Palazzo Bianco occupa i livelli più bassi e ospita monasteri e uffici statali, mentre il Palazzo Rosso è stato l’alloggio per i Dalai Lama dal 1703 al 1959.
Nel pomeriggio visita al monastero di Sera, uno dei più grandi del Tibet, dove ogni pomeriggio si può assistere al dibattito fra i monaci su argomenti dottrinali.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.

8° giorno: LHASA
Visita del venerato santuario Jokhang, tempio del VII secolo e luogo sacro per eccellenza. I pellegrini lo raggiungono anche da molto lontano strusciando sulle mani e sulle ginocchia. Nella sala centrale si trova l'oggetto più antico e più prezioso del Jokhang, una statua a grandezza naturale in posizione seduta del Buddha Sakyamuni. Intorno al santuario si sviluppa l’ affollatissimo quartiere commerciale Barkhor.
Nel pomeriggio visita del palazzo Norburlingka che fu residenza estiva del Dalai Lama, circondato da vasti e curati giardini.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.

9° giorno: LHASA / SHANGHAI
Trasferimento all’aeroporto e volo per Shanghai, la “perla d’Oriente”, il maggiore polo economico della Cina ed una delle più moderne metropoli internazionali. Sistemazione in hotel.
Prima colazione e pernottamento.

10° giorno: SHANGHAI
In mattinata visita del Giardino del Mandarino Yu, capolavoro cinquecentesco in stile Ming che riproduce il tipico paesaggio del Sud del paese con laghetti, rocce e torrenti. A breve distanza dai giardini la città vecchia con il suo bazar offre un aspetto totalmente diverso di Shanghai. Gli stretti vicoli su cui si affacciano gli ultimi shikumen (case tradizionali) brulicano di vita, tra bancarelle di cibo da strada e botteghe.
In seguito visita del tempio del Buddha di Giada, con la preziosa statua proveniente dal Myanmar, e il Bund – il viale lungo la riva sinistra del fiume Huangpu – che offre un panorama mozzafiato sui grattacieli del distretto degli affari di Pudong.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.

11° giorno: SHANGHAI (partenza)
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia.

Sistemazioni alberghiere

Località

Superior

Deluxe

Pechino              

Presidential  

New Otani / Swissotel

Xi’an

Tianyu Gloria    

Grand Barony

Lhasa

Lhasa Tsedang

Lhasa Tsedang

Shanghai

Ambassador / Holiday Inn Vista

Regal International East Asia


TARIFFE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE
Le quote sono espresse in Euro e si intendono per persona

 

Combinazione SUPERIOR

Combinazione DELUXE

Tour condiviso

In doppia

Suppl. singola

In doppia

Suppl. singola

Fino al 31 maggio ‘18

2.915

620

3.015

745

Dal 4 giugno al 20 agosto ‘18

2.885

595

2.995

730

Dal 23 agosto al 22 ottobre ‘18

2.915

620

3.045

780


Diritti di prenotazione: € 70 Adulti - € 30 Bambini 
Gratis per chi effettua il secondo viaggio Carréblu nello stesso anno

Assicurazione annullamento viaggio
Tabella premi, per persona:

 

Quota di partecipazione al viaggio

Premio 
per assicurato

 

Fino

a

€ 1.000,00

€ 30,00

Da

€ 1.001,01

a

€ 2.000,00

€ 60,00

Da

€ 2.000,01

a

€ 3.000,00

€ 90,00

Da

€ 3.000,01

a

€ 4.000,00

€ 118,00

Da

€ 4.000,01

a

€ 5.000,00

€ 145,00

Da

€ 5.000,01

a

€ 6.500,00

€ 190,00

Da

€ 6.500,01

a

€ 8.000,00

€ 235,00

Da

€ 8.000,01

a

€ 10.000,00

€ 295,00

Da

€ 10.000,01

a

€ 12.500,00

€ 369,00

Da

€ 12.500,01

a

€ 15.000,00

€ 443,00

Da

€ 15.000,01

a

€ 20.000,00

€ 590,00

Il premio, non rimborsabile, deve essere aggiunto al costo degli altri servizi. 
Consulta i dettagli delle polizze assicurative Amitour e Amitravel.

 Le quote comprendono:
Trasporto aereo in classe economy per i voli domestici in Cina, tasse aeroportuali incluse
- La sistemazione in camera doppia negli alberghi della categoria prescelta
- I pasti menzionati in programma
- I trasferimenti da e per gli aeroporti in Cina
- Il tour come da programma su base condivisa con le visite indicate, ingressi inclusi
- Guida di lingua italiana a Pechino, Xi’an e Shanghai; lingua inglese in Tibet
- Tasse e percentuali di servizio
- Assicurazione bagaglio e assistenza alla persona Ami Assistance

Le quote non comprendono:
- Trasporto aereo dall’Italia
- I pasti non indicati in programma
Gli extra e le spese a carattere personale
- Il visto di ingresso in Cina
- Tutto quanto non espressamente indicato al paragrafo “la quota comprende”

ESTENSIONE IN TIBET


5 giorni / 4 notti

LHASA – TSEDANG – GYANTSE – SHIGATSE

Dal 1° all’8° giorno: Vedi il Programma “L’impero Celeste: da Pechino al Tibet”

9° giorno: LHASA – TSEDANG   (165 Km, 3 ore circa)   
Si lascia Lhasa in direzione di Tsedang con una prima sosta per la visita del Palazzo Yumbulakhang, il più antico del Tibet, situato su un alto sperone roccioso a guardia dell’antica strada carovaniera. Prima di raggiungere Tsedang visita dell’antichissimo monastero di Samye, centro di cultura e disciplina buddista, primo monastero buddhista edificato in Tibet: il perimetro è segnato da un muro circolare che sorregge 108 chorten al cui interno, si trovano molti cilindri da preghiera.
Si traghetta il grande fiume Bramaputra (in Tibet chiamato Yarlung) a bordo di rustiche imbarcazioni locali per arrivare a Tsedang. Sistemazione in hotel.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.
 
10° giorno: TSEDANG – YAMDROK - GYANTSE (340 Km, 6 ore circa)   
Partenza al mattino con guida tibetana di lingua inglese per una tappa che prenderà quasi l’intera giornata, attraverso alcuni dei paesaggi più spettacolari del Tibet.
Dopo aver seguito per un tratto la valle dello Yarlung-Bramaputra, ci si inerpica sui tornanti che conducono al passo Khamba-La (4.794 m.) con vedute sensazionali. Si scende poi al lago Yamdrok, dalle acque di colore azzurro intenso, costeggiandolo per un lungo tratto. Pranzo in corso di viaggio.
Si sale nuovamente fino ai 5.045 metri del passo Karo-La, incassato fra i ghiacciai, per raggiungere la città di Gyantse a 3.950 m. di altitudine, nel pomeriggio avanzato.
Sistemazione in hotel a Gyantse.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.

11° giorno: GYANTSE / SHIGATZE (90 km.)
Visita di Gyantse, terza città del Tibet, che comprende la lamaseria di Pelkhor fondata del 1418 e la bellissima pagoda  Kumbum del 1440, detto anche “chorten dei 100.000 Buddha” per le innumerevoli immagini in essa contenute.
Partenza per Shigatse (3.900 m.), che si raggiunge in un’ora e mezzo di viaggio (90 Km.) attraversando la campagna tibetana con le coltivazioni grano e orzo ed i pascoli che costeggiano il fiume Nyang Chu affluente del Brahmaputra. Sistemazione in hotel a Shigatze.
Visita della grande cittadella monastica di Tashilumpo, costruita nel 1447, ex residenza del Panchen Lama, la seconda autorità religiosa tibetana. E’ notevole lo splendore e la ricchezza degli edifici con i tetti in stile cinese Han ricoperti d’oro, a dimostrazione del potere della scuola dominante Gelu-pa. 
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.

12° giorno: SHIGATZE – LHASA (280 Km, 3 ore e 30’ circa)
In mattinata partenza per Lhasa con sosta lungo il percorso per il pranzo.
A Lhasa e sistemazione in hotel.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.
 
13° giorno: LHASA / SHANGHAI
Trasferimento all’aeroporto e volo per Shanghai, la “perla d’Oriente”, il maggiore polo economico della Cina ed una delle più moderne metropoli internazionali. Sistemazione in hotel.
Prima colazione e pernottamento.

14° giorno: SHANGHAI
Mattinata dedicata alla visita della città. Pomeriggio a disposizione per attività individuali.
Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.

15° giorno: SHANGHAI (partenza)
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia.


Sistemazioni alberghiere           

Località

Superior (4*)

Lhasa

Lhasa Tsedang

Tsedang

Tsedang

Gyantse

Gyantse Hotel

Shigatse

Shigatze Mansarovar


QUOTE DI PARTECIPAZIONE
Le quote sono espresse in Euro e si intendono per persona

5 giorni / 4 notti

In doppia

Suppl. singola

Fino al 31 maggio ‘18

780

285

Dal 4 giugno al 20 agosto ‘18

770

270

Dal 23 agosto al 18 ottobre ‘18

790

270


Le quote comprendono:
Trasporto aereo in classe economy per i voli domestici in Cina, tasse aeroportuali incluse
La sistemazione in camera doppia negli alberghi della categoria prescelta
I pasti menzionati in programma
I trasferimenti da e per gli aeroporti in Cina
Il tour come da programma su base condivisa con le visite indicate, ingressi inclusi
Guida di lingua inglese in Tibet
Tasse e percentuali di servizio
Assicurazione bagaglio e assistenza alla persona Ami Assistance

Le quote non comprendono:
Trasporto aereo dall’Italia
I pasti non indicati in programma
Gli extra e le spese a carattere personale
ll visto di ingresso in Cina
Tutto quanto non espressamente indicato al paragrafo “la quota comprende”






Link Astoi