Onsen e Ryokan: l'arte di vivere il Giappone

Un viaggio indimenticabile per avvicinare paesaggi di grande suggestione, villaggi montani e sorgenti termali – le celebri “onsen” – e assaporare l’arte di vivere giapponese, il senso estetico e l’armoniosa convivenza di rituali, tradizioni e tecnologie d’avanguardia.


IL VIAGGIO


11 giorni / 10 notti
Tour privato con partenze libere

OSAKA – KINOSAKI ONSEN – KYOTO – NARA  KANAZAWA  TAKAYAMA  TOKYO

1° giorno: OSAKA

Arrivo a Osaka aeroporto Kansai.
Operazioni di immigrazione, riconsegna dei bagagli e controllo doganale.
Trasferimento con servizio di taxi collettivo dall’aeroporto all’hotel Vista Grande Osaka (4*)
Pernottamento.

2° giorno: OSAKA – KINOSAKI ONSEN
Trasferimento libero alla stazione ferroviaria e partenza in treno per Kinosaki utilizzando il Japan Rail Pass (7 giorni, seconda classe).
All’arrivo, sistemazione in ryokan (Nishimuraya Honkan o simile).
Kinosaki Onsen si trova nella provincia di Hyogo ed è una delle zone più rinomate del Giappone per la presenza di onsen, le aree termali.
 La leggenda vuole che sia stata fondata nell’ VIII secolo dal un santo buddhista.
Il soggiorno a Kinosaki sarà indimenticabile sia per le piacevoli passeggiate che si possono fare in città sia per la possibilità di provare alcune delle 7 onsen pubbliche più famose.
Mezza pensione che include la cena tradizionale in ryokan.

3° giorno: KINOSAKI ONSEN
Giornata a disposizione per attività individuali.
Da Kinosaki Onsen è possibile raggiungere in treno (utilizzando interamente o in parte il JR PASS) le località di Amanohashidate o Tottori per una gita in giornata.
Mezza pensione che include la cena tradizionale in ryokan.

4° giorno: KINOSAKI ONSEN – KYOTO
Partenza in treno per Kyoto utilizzando il JR Pass.
All’arrivo, trasferimento libero e sistemazione all’hotel Daiwa Roynet Kyoto Shijo Karasuma o simile.
Kyoto, oggi una grande metropoli, vanta un lungo passato di capitale dell’impero giapponese, dal 794 al 1868, periodo in cui fu il centro culturale della nazione. Ancora ai nostri giorni Kyoto è considerata come l’antica “Heian-Kyo”, capitale della pace e della tranquillità. Con i suoi 2.000 templi e le sue tradizioni millenarie, è infatti la “dimora spirituale” dei giapponesi.
Prima colazione e pernottamento.

5° giorno: KYOTO
In mattinata visita di Kyoto (tour collettivo con guida in lingua inglese).
La visita include il castello di Nijo, antica residenza del primo shogun del periodo Edo, Tokugawa Ieyasu, costituito da cinque grandi costruzioni e caratterizzato da un’architettura Momoyama; il Padiglione d’Oro, tempio Zen distrutto nel 1950 da un incendio e poi ricostruito con l'aggiunta di una copertura di lamine d'oro a forma di foglie, sormontata da una fenice in bronzo; il Palazzo Imperiale di Kyoto.
Nel pomeriggio escursione in bus a Nara, con guida in lingua inglese.
La piccola ma caratteristica città di Nara è stata capitale del Giappone dal 710 fino all’avvento di Kyoto. Nel VII secolo infatti, sotto l’influsso culturale della Cina e dei primi monaci buddisti provenienti dalla Corea, gli imperatori giapponesi vollero una grande capitale che seguisse il modello delle splendide città cinesi.
Visita a piedi del Tempio Todaji, immensa struttura che accoglie la più grande statua del Buddha al mondo; del Parco di Nara o “parco dei cervi” realizzato nel 1880, che ospita al suo interno una popolazione di 1200 cervi e del Tempio Kofukuji .
Mezza pensione che include il pranzo buffet in ristorante locale.

6° giorno: KYOTO – KANAZAWA
Partenza per Kanazawa in treno utilizzando il Japan Rail Pass.
Sistemazione all’hotel Resol Trinity Kanazawa, o simile.
Pomeriggio a disposizione per visitare Kanazawa, un fiorente centro di artigianato tessile e della ceramica che ospita il giardino Kenroku-en, uno dei più grandi e belli del Giappone, con laghi, corsi d’acqua e colline e ben 150 varietà di alberi.
Prima colazione e pernottamento.

7° giorno: KANAZAWA – SHIRAKAWA GO – TAKAYAMA
Partenza con Nouhi Bus di linea per Shirakawa-go e arrivo dopo circa un’ora di viaggio.
Tempo libero per visitare il villaggio di Shirakawa-go, nel cuore del parco nazionale Hakusan fra foreste di conifere e il pittoresco fiume Shokawa. Il villaggio è Patrimonio dell’Umanità Unesco, con caratteristiche abitazioni e fattorie (Gasho-Zukuri) dal tetto spiovente ricoperto di paglia, tipiche della comunità rurale.
Nel pomeriggio proseguimento con bus di linea Nouhi per Takayama e sistemazione in ryokan
(Honjin Hiranoya Bekkan o similare). Cena in stile tradizionale e pernottamento.
Mezza pensione che include la cena in stile tradizionale in ryokan.

8° giorno: TAKAYAMA – TOKYO
Mattinata a disposizione per visitare la cittadina.
Takayama, situata in un bel paesaggio alpino, si può visitare a piedi, per godere del fascino antico e immutato delle case dei mercanti, delle stradine con botteghe, distillerie di sakè e locande che risalgono all’epoca dei samurai.
Nella Yatai Kaikian Hall vengono allestiti ed esposti i carri allegorici per il festival Takayama Matsuri che si svolge in primavera e in autunno.
Nel pomeriggio partenza in treno per Tokyo utilizzando il JR Pass.
All’arrivo trasferimento libero all’hotel Villa Fontaine Kudanshita o similare.
Prima colazione e pernottamento.

9° giorno: TOKYO
Visita collettiva di Tokyo, intera giornata con guida di lingua inglese, con inizio alle ore 09.00.
L’area metropolitana di Tokyo ospita un quarto della popolazione giapponese ed è divisa in 23 quartieri e 26 città limitrofe. La visita include la Torre di Tokyo, il santuario shintoista Meiji dedicato agli spiriti divinizzati dell’imperatore Meiji e di sua moglie, il Palazzo della Dieta Nazionale (visita esterna), il Giardino Orientale del Palazzo Imperiale, il quartiere di Ginza, famoso per l’eleganza dei suoi negozi e per le luci multicolori delle sue insegne al neon.
Pranzo tradizionale giapponese.
Nel pomeriggio la visita prosegue con il Giardini Hamarikyu, una breve crociera sul fiume Sumida, la visita al tempio Kannon di Asakusa in una zona molto commerciale, brulicante di negozi.
Prima colazione e pernottamento.

10° giorno: TOKYO
Giornata a disposizione per attività individuali.
Escursione facoltativa a Nikko, città storica e Patrimonio dell’Umanità Unesco.
Prima colazione e pernottamento.

11° giorno: TOKYO (partenza)
Prima colazione.
Trasferimento dall’hotel all’aeroporto Narita con servizio di taxi condiviso.
                              


TARIFFE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE: SU RICHIESTA


Diritti di prenotazione:
€ 70 Adulti - € 30 Bambini
Gratis per chi effettua il secondo viaggio Carréblu nello stesso anno

Assicurazione annullamento viaggio

Tabella premi, per persona:

 

Quota di partecipazione al viaggio

Premio
per assicurato

 

Fino

a

€ 1.000,00

€ 30,00

Da

€ 1.001,01

a

€ 2.000,00

€ 60,00

Da

€ 2.000,01

a

€ 3.000,00

€ 90,00

Da

€ 3.000,01

a

€ 4.000,00

€ 118,00

Da

€ 4.000,01

a

€ 5.000,00

€ 145,00

Da

€ 5.000,01

a

€ 6.500,00

€ 190,00

Da

€ 6.500,01

a

€ 8.000,00

€ 235,00

Da

€ 8.000,01

a

€ 10.000,00

€ 295,00

Da

€ 10.000,01

a

€ 12.500,00

€ 369,00

Da

€ 12.500,01

a

€ 15.000,00

€ 443,00

Da

€ 15.000,01

a

€ 20.000,00

€ 590,00

Il premio, non rimborsabile, deve essere aggiunto al costo degli altri servizi.
Consulta i dettagli delle polizze assicurative Amitour e Amitravel.


LE QUOTE COMPRENDONO:
- Assistente parlante Inglese all’arrivo in aeroporto.
- Trasferimenti aeroportuali con Limousine Bus (Narita) e taxi collettivo (Kansai)
- Pernottamento e prima colazione negli hotel e ryokan indicati o di pari categoria
- 3 cene in ryokan e due pranzi in corso di escursione a Kyoto e Tokyo
- Trasferimenti in treno con Japan Rail Pass 7 giorni, posti di seconda classe
- Visite collettive con guida parlante inglese a Kyoto e Tokyo (trasporti ed ingressi inclusi)

LA QUOTA NON COMPRENDE:
-
Trasporto aereo dall’Italia
- Bevande, mance, extra a carattere personale
- Pasti non indicati in programma
- Quanto non espressamente indicato ne “le quote comprendono”