Corea: arte, natura, tradizioni

Yin e Yang: il simbolo che campeggia al centro della bandiera della Corea del Sud rappresenta non soltanto la divisione della penisola coreana in due stati, ma il mix di aspetti antichi e moderni di questo paese ancora poco conosciuto e prodigo di attrattive.
Il paesaggio, prevalentemente montuoso, è totalmente immerso nel verde e ricco di parchi naturali, una piacevole scoperta per i visitatori non che l’altra faccia di una nazione altamente tecnologica e industrializzata che ha nella megalopoli Seoul la propria icona.
Terra antichissima, la Corea ha mantenuto inalterata l’identità etnica della sua popolazione con una linea storica ininterrotta dal terzo millennio a.C. ad oggi in un susseguirsi di potenti regni e dinastie, fino agli eventi bellici del ventesimo secolo che hanno portato alla partizione in due stati e all’attuale inarrestabile boom economico.
Un viaggio appassionante, un’immersione nella cultura e nella natura della Corea con tutte le sue diversità e contraddizioni: moderna e d’avanguardia, dolce e intimista, interiore e spirituale. Da Seoul a Gyeongju, all’isola vulcanica di Jeju si scopriranno mondi diversi e meraviglie.



IL VIAGGIO



I luoghi Patrimonio dell’Umanità che visiterete


- La grotta di Seokuram e tempio Bulguksa
- Le aree storiche di Gyeongju
- L'isola vulcanica di Jeju e Tubi di lava


12 giorni / 11 notti
Tour privato con guide locali parlanti inglese: partenze giornaliere

SEOUL – ANDONG – GYEONGJU – BUSAN – JEJU ISLAND

1° giorno: SEOUL
Arrivo all’aeroporto di Incheon, incontro con la guida e trasferimento in hotel.
Fine giornata a disposizione.
Cena in ristorante tipico coreano “Kora House”.

2° giorno: SEOUL
Intera giornata dedicata alla visita di Seoul (tour collettivo con guida in lingua inglese), megalopoli modernissima, adagiata sulle rive del fiume Han che la divide in due aree.Originariamente la città era completamente circondata da massicce mura in pietra, oggi solo parzialmente visibili, con imponenti porte che durante la dinastia Joseon venivano aperte e chiuse ogni giorno al suono delle campane.
La visita comprende il palazzo Gyeongbok, il più grande e importante dei cinque palazzi costruiti durante la dinastia Chosun nel XIV secolo, con la sala del trono e il padiglione Gyeonghoeru eretto su 48 pilastri di granito al centro di un lago artificiale di fiori di loto.
Si visitano poi la Blue House, l’area presidenziale, il Museo del folklore, l’antico tempio buddista Chogyesa decorato da centinaia di lampade multicolori, il palazzo Changdok decorato con bellissimi dipinti e gli adiacenti Giardini Segreti, il quartiere tradizionale di Insadong, un’area pedonale affollata da botteghe di artigiani, gallerie d’arte e piccoli caffè.
Nel tardo pomeriggio si assiste allo spettacolo “Nanta”, un musical esilarante e coinvolgente che ha riscosso un grande successo in tutto il mondo.
Pensione completa.

3° giorno: SEOUL
Prosegue la visita della città (tour collettivo con guida in lingua inglese) con il villaggio BukchonHanok dalle strette viuzze fiancheggiate da case tradizionali, il mercato di medicina cinese e – per contrasto – la Seoul “N” Tower icona della città, dalla quale si ammira un panorama davvero mozzafiato.
Pensione completa.

4° giorno: SEOUL
Tour collettivo con guida in lingua inglese alla zona demilitarizzata (DMZ), un’area che separa le due Coree, Nord e Sud, con tanto di dispiegamento militare, un luogo che è divenuto un’attrazione turistica con numerosi punti di osservazione da dove gettare uno sguardo sulla impenetrabile Corea del Nord.
Si vedranno il ponte Imjingak, l’Unification Village, il “Third Tunnel” e Panmunjeon dove si trovano gli edifici delle Nazioni Unite.
Di ritorno a Seoul si assiste allo spettacolo “SACHOOM” seguito dalla cena in ristorante italiano.
Mezza pensione che include la cena in ristorante italiano.

5° giorno: SEOUL – ANDONG
Partenza per Andong (220 km.) in una serena area rurale che ha ben conservato il suo carattere tradizionale. Visita del Dosanseowon, prestigiosa accademia confuciana fondata nel XVI secolo durante la dinastia Joseon per la formazione di funzionari di alto lignaggio e, in seguito, visita del villaggio Hahoi che conserva la mistica bellezza dei tempi antichi, con abitazioni sapientemente restaurate, fra giardini, orti e laghetti di ninfee.
Mezza pensione che include la cena in hotel con menu internazionale.

6° giorno: ANDONG – GYEONGJU
Lasciata Andong, si raggiunge Gyeongju con un percorso di 120 km.
La città fu capitale della dinastia Silla fra il VII e il IX secolo e conserva importanti vestigia storiche e archeologiche inserite dall’UNESCO fra i Patrimoni dell’Umanità, tanto da essere definita “museo a cielo aperto”.
Visita del Museo Nazionale, il più importante museo storico della Corea; del tempio Bulguk-sa che rappresenta l’apice e l’eccellenza dell’arte e architettura Silla situato fra pinete e giardini fioriti; della grotta Seokguram che ospita un’immagine del Buddha Sakyamuni circondato da una piccola folla di deità minori.
La visita prosegue con l’osservatorio astronomico Chomsungdae, costruito fra il 632 e il 646 d.C. secondo criteri e simbologie sofisticatissimi, e poi il parco delle tombe reali dei monarchi Silla che, come per le tombe egizie, custodivano favolosi tesori.
Mezza pensione che include la cena.

7° giorno: GYEONGJU– BUSAN
Partenza in mattinata in direzione della città costiera di Busan, sul Mar Cinese Orientale, un percorso di appena 80 km. Lungo il percorso sosta a Ulsan dove si trovano i cantieri navali Hyundai. Pranzo libero.
Busan, la seconda città coreana per popolazione, nonché il più importante porto commerciale, è considerata la capitale estiva della Corea. Sei spiagge, un’atmosfera vivace e vibrante, shopping e divertimenti ne fanno una meta molto ambita dai turisti orientali.
Nel pomeriggio è prevista la visita delle sorgenti di acque termali, della Torre di Busan, del mercato tradizionale e del pittoresco mercato del pesce.
Mezza pensione che include la cena in ristorante locale con menu internazionale.

8° giorno: BUSAN
Giornata ancora dedicata alla visita dei dintorni di Busan, che comprende il tempio buddista HaedongYonggung situato su una scogliera a picco sul mare, il parco naturale Taeojongdae con foreste di pini, suggestive formazioni rocciose e scogliere, il cimitero delle Nazioni Unite e terminando con una passeggiata lungo il bel litorale di Igidae.
Mezza pensione che include la cena in ristorante giapponese.

9° giorno: BUSAN / JEJU
Trasferimento all’aeroporto e volo per l’isola vulcanica di Jeju nel Mar Cinese Meridionale.
Il vulcano Halla-san con i suoi 1950 m. di altezza e un lago all’interno del suo cratere domina il paesaggio dell’isola, che offre scenari naturali incantevoli, foreste e cascate, spiagge bianche e scogliere battute dai marosi, tunnel e grotte laviche con straordinarie formazioni di stalattiti, acque turchesi limpidissime dalla ricca e colorata vita sottomarina.
Il pomeriggio è dedicato ad una prima esplorazione dell’isola e alla visita del tempio Yackcheonsa e al museo del folklore.
Mezza pensione che include la cena in ristoranteseafood.

10° giorno: JEJU
Giornata dedicata alla scoperta delle bellezze naturali dell’isola, tra cui le cascate Cheonjiyeon, la grotta sotterranea Manjang, una delle più lunghe al mondo, con un tratto percorribile di oltre 1000 metri, SeongsanIlchul, uno spettacolare vulcano estinto sull’estrema punta orientale dell’isola, il cui fianco roccioso si tuffa verticalmente nel mare.
La visita si conclude con un tour di 30 minuti a bordo di battello sottomarino ad una profondità di 30 metri intorno a Munseom Island per ammirare i banchi di corallo e la variopinta fauna marina.
Mezza pensione.

11° giorno: JEJU
Giornata da dedicare ad attività balneari, snorkeling e immersioni o al semplice relax.
Mezza pensione.

12° giorno: JEJU / SEOUL
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all’aeroporto e volo per Seoul. Proseguimento per la destinazione finale del viaggio.

Sistemazioni alberghiere
Seoul,
Frasor Palace o Ramada Hotel (5*)
Andong, AndongRetchel Hotel (4*)
Gyeongju, Hyundai Hotel (5*)
Busan, Nongshim Hotel (4*)
Jeju Island, Ramada Hotel (5*)



TARIFFE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA 




Link Astoi