L'India delle meraviglie

È l’India del sogno e dell’immaginario, quella che vi proponiamo in questo itinerario. Un viaggio confortevole ma intenso, che porta alla scoperta dello Shekhavati, dove si respira un’atmosfera di antica nobiltà, il mondo rurale di Pushkar, che durante il plenilunio del mese lunare di Kartik (ottobre-novembre) si trasforma in un evento imperdibile con la sua celebre fiera, e poi i gioielli di Jaipur e Agra.
Straordinari gioielli architettonici, dimore principesche e - su tutto - la sensibilità estetica indiana che trasforma con il colore tutto quello che tocca: case modeste in gallerie d’arte naïve, i normali eventi della vita in celebrazioni rutilanti e festose.
Un’estensione facoltativa di 4 giorni a Khajuraho e Varanasi consente infine di entrare in contatto con l’India eterna, un mosaico immenso e policromo di paesaggi, sontuose architetture, religioni e riti attraverso i quali esprimere la sacralità della vita.



IL VIAGGIO



I luoghi Patrimonio dell’Umanità che visiterete

Il Qutub Minar e i suoi monumenti a Delhi
La Tomba di Humayun a Delhi
Il Forte Rosso a Delhi
Il Taj Mahal
Fatehpur Sikri
Jantar Mantar di Jaipur

9 giorni / 8 notti
Partenze di gruppo con accompagnatore-guida in lingua italiana, ogni martedì


DELHI – MANDAWA – CHOMU – PUSHKAR – JAIPUR - AGRA

1° giorno: DELHI
Arrivo in mattinata a Delhi. Accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel.
Pomeriggio dedicato alla visita della città. L’immensa metropoli capitale dell’unione indiana ben rappresenta le contrapposizioni del sub-continente. Grandi strade alberate dove scorre senza posa un traffico congestionato, sei istituti universitari, fast food e vetrine griffate sono l’immagine dell’India proiettata nel futuro, mentre l’India tradizionale è sempre ben viva nei quartieri della città vecchia.
Si visitano il mausoleo dell’imperatore Humayum che precorre l’architettura del Taj Mahal, il tempio Sikh ed il complesso di templi, colonnati e minareti di Qutub.
Cena in ristorante a Connaught Place.

2° giorno: DELHI  SHEKHAWATI  MANDAWA (250 km.)
Si prosegue la visita di Delhi con la parte vecchia della città e la moschea Jama Masjid, la più grande dell’India. A bordo di ricsciò si visita il grande mercato di Chandni Chowk, un tempo mercato imperiale della nobiltà moghul, oggi quartiere formicolante fra botteghe di gioielli e di pollame, vacche vagabonde e persino elefanti!
Al termine della visita proseguimento per la regione di Shekhavati un tempo attraversata dalle carovane che collegavano l’Europa e i paesi arabi all’India e alla Cina. Qui la comunità mercantile edificò pozzi, cisterne, caravanserragli, templi e cenotafi, ma soprattutto grandi dimore – haveli – per i propri clan famigliari che decorò con straordinari affreschi, una dimostrazione di status symbol.
Sistemazione in hotel a Mandawa.
Mezza pensione che include la cena.

3° giorno: MANDAWA – CHOMU (170 km.)
In mattinata visita a piedi della cittadina di Mandawa e di alcune delle sue haveli più belle, grandi abitazioni decorate con un tripudio di affreschi: motivi ornamentali, temi religiosi, scene di vita quotidiana, di caccia, di battaglie, trompe-l’œil si susseguono su ogni superficie degli edifici trasformando di fatto questa regione in un museo a cielo aperto.
Al termine della visita proseguimento per Chomu e sistemazione presso il palazzo fortificato del XVIII secolo ora convertito in Heritage Hotel, una gradevole combinazione di antica aristocratica ospitalità e stile contemporaneo.
Fine pomeriggio a disposizione.
Mezza pensione che include la cena.

4° giorno: CHOMU  PUSHKAR (170 km.)
Visita al tempio Birla Mandir per assistere alla cerimonia di preghiera.
Partenza quindi per Pushkar, ai margini del deserto di Thar, piccola pittoresca cittadina dove sorge l’unico tempio di tutta l’India dedicato a Brahma il signore della creazione. Durante il plenilunio del mese lunare di Kartik (ottobre-novembre) Pushkar diventa il palcoscenico di una straordinaria manifestazione fra il sacro e il profano, il pellegrinaggio al tempio di Brahma e una grande fiera di bestiame, che richiamano folle coloratissime e festose da ogni parte del Rajasthan.
Nel pomeriggio, a bordo di carro trainato da un cammello, si raggiunge il tempio del XIV secolo dedicato a Brahma, che sorge su una piattaforma sulla riva del lago Pushkar.
Tutto intorno è un labirinto di templi, ashram, ostelli per i pellegrini e colorati bazar.
Arrivo e sistemazione in hotel.
Mezza pensione che include la cena.

5° giorno: PUSHKAR AJMER – JAIPUR (130 km.)
Lasciata Pushkar, con un breve percorso si raggiunge Ajmer dove si visita il tempio d’oro jain Nasiyan e il santuario dedicato al santo sufi Khwaja Muin-ud-din Chishti, il più importante centro di pellegrinaggio musulmano in India.
Nel pomeriggio proseguimento per Jaipur che ci accoglie come il trailer di un film indiano: colori sgargianti, traffico caotico dove si mescolano veicoli d’ogni genere inclusi carri trainati da buoi e cammelli, musica, palazzi in filigrana di pietra… e vacche che passeggiano incuranti del traffico e del rumore.
Arrivo e sistemazione in hotel.
Mezza pensione che include la cena.

6° giorno: JAIPUR
In mattinata visitiamo Amber, con l’antica cittadina un po’ fatiscente ma piena di atmosfera e la stupenda fortezza che domina tutto il paesaggio. E, ormai catturati dallo stile rajasthano, non ci stupirà salire in groppa ad un elefante e percorrere la lunga rampa che conduce alla cittadella con i suoi fiabeschi palazzi.
Si visitano poi i diversi palazzi in cui si fondono le tradizioni e gli elementi architettonici indù e musulmani: la sala delle udienze private, la sala della vittoria e la celebre Sheesh Mahal, la sala degli specchi.
Il pomeriggio è dedicato alla visita di Jaipur, la fastosa capitale del Rajasthan conosciuta come “la città rosa” dal colore predominante dei suoi edifici. I suoi monumenti più famosi sono all’interno delle mura, come il palazzo del maharaja o City Palace, il Jantar Mantar, monumentale osservatorio astronomico che, con le sue enormi sagome geometriche, crea una scenografia quasi surreale, e la strepitosa facciata dell’Hawa Mahal (palazzo dei venti).
Mezza pensione che include la cena.

7° giorno: JAIPUR  ABHANERI – FATEHPUR SIKRI – AGRA (235 km.)
Il viaggio prosegue in direzione di Agra, con una prima sosta al villaggio di Abhaneri, a 95 km. da Jaipur, che ospita il ChandBaori, uno dei pozzi monumentali più ampi e profondi dell’India, per l’approvvigionamento idrico durante i periodi di siccità. Costruito nel VIII secolo, si compone di tredici livelli collegati fra loro da 3500 gradini e raggiunge una profondità di 30 metri.
In seguito si raggiunge la suggestiva città deserta di Fatehpur Sikri,la “città della vittoria” del XVI secolo, fatta edificare dall’imperatore Akbar in occasione della nascita del suo figlio primogenito e abbandonata dopo soli 14 anni dalla sua edificazione per carenza di risorse idriche.
Visitiamo i palazzi in arenaria rossa perfettamente conservati, le sale delle udienze, i padiglioni per gli svaghi e le danze, lo “zenana” o quartiere delle donne.
Proseguimento per Agra e sistemazione in hotel.
Mezza pensione che include la cena.

8° giorno: AGRA DELHI
All’alba visita del Taj Mahal, quando i primi raggi del sole lo tingono di rosa e oro regalando un’esperienza indimenticabile.
Rientro in hotel per la prima colazione e poi visita della città.
Dapprima capitale della dinastia afgana e poi di quella moghul, Agra si è sviluppata intorno all’immenso Forte Rosso, residenza imperiale lungo il fiume Yamuna. La cittadella fortificata, dai tratti architettonici molto raffinati, fu edificata dall’imperatore Akbar negli anni 1565-1573 e poi arricchita di splendidi edifici in marmo da Shah Jahan.
Nel pomeriggio tempo a disposizione per shopping e poi trasferimento alla stazione ferroviaria.
Partenza alle 20.35 con treno rapido Shatabdi per Delhi. Cena a bordo. Arrivo a Delhi alle 22.45 e trasferimento in hotel.
Mezza pensione che include la cena a bordo del treno.

9° giorno: DELHI
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto e proseguimento del viaggio o volo di rientro in Italia.

ESTENSIONE KHAJURAHO E VARANASI

KHAJURAHO E VARANASI
da Agra
4 giorni / 3 notti

Dal 1° al 7° giorno
Come da programma base “L’India delle meraviglie”

8° giorno: AGRA
All’alba visita del Taj Mahal, quando i primi raggi del sole lo tingono di rosa e oro regalando un’esperienza indimenticabile.
Rientro in hotel per la prima colazione e poi visita della città.
Dapprima capitale della dinastia afgana e poi di quella moghul, Agra si è sviluppata intorno all’immenso Forte Rosso, residenza imperiale lungo il fiume Yamuna. La cittadella fortificata, dai tratti architettonici molto raffinati, fu edificata dall’imperatore Akbar negli anni 1565-1573 e poi arricchita di splendidi edifici in marmo da Shah Jahan.
Nel pomeriggio escursione a Sikandra dove il grande imperatore Akbar volle fosse eretto il proprio mausoleo, ricco di elementi simbolici.
Cena e pernottamento in hotel.

9° giorno: AGRA – JHANSI – ORCHHA - KHAJURAHO
Prima colazione in hotel e trasferimento alla stazione ferroviaria.
Alle ore 08.10 partenza con treno rapido Shatabdi Express per Jhansi e arrivo alle ore 10.25.
Dalla stazione di Jhansi si raggiunge – con un trasferimento di 30 minuti – Orchha, nel cuore del Bundelkhand, terra di leggendari guerrieri, che si estende lungo le rive del fiume Betwa.
Visita dell’imponente fortezza la cui architettura fonde armoniosamente gli elementi architettonici islamici e indù, del palazzo Jehangir Mahal, del Raj Mahal e del tempio Laxminarayan.
Proseguimento per Khajuraho e sistemazione in hotel.
Mezza pensione che include la cena.

10° giorno: KHAJURAHO / VARANASI
Visita del parco archeologico di Khajuraho dove restano una ventina degli 89 templi costruiti tra il 950 e il 1050 d.C. dalla dinastia dei sovrani Chandela, esempi di straordinaria creatività architettonica. Le pareti sono ornate, senza soluzione di continuità, da sculture che hanno come tema gli eventi della vita quotidiana, ma anche il ruolo determinante dell’eros, secondo la filosofia tantrica, per raggiungere l’unità con l’assoluto.
Al termine della visita trasferimento all’aeroporto e breve volo per Varanasi.
Sistemazione in hotel e, nel tardo pomeriggio, si assisterà alla suggestiva cerimonia Ganga Aarti, celebrata ogni sera al ghat principale sul fiume Gange.
Prima colazione e pernottamento.

11° giorno: VARANASI (partenza)
Nelle prime ore del mattino si assisterà – percorrendo in barca il fiume Gange – al bagno lustrale dei devoti.
Rientro in hotel per la prima colazione e poi visita di Varanasi, una delle città più antiche della terra e centro religioso induista per eccellenza. Tra i numerosissimi templi della città si visitano il tempio di Durga, il santuario di Hanuman, i templi di Annapurna e Kal-Bhairava. Di grande interesse sono pure la moschea di Aurangzeb, inconfondibile nel panorama della città, l’Osservatorio e la Hindu University con l’annesso museo.
Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto e volo per Delhi o per la destinazione successiva del viaggio.




TARIFFE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA 
Le quote sono espresse in Euro e si intendono per persona

Nel periodo compreso tra il 30 ottobre e il 6 novembre (in occasione della Fiera di Pushkar) e dal 21 dicembre al 10 gennaio alcuni hotel applicano un supplemento che verrà comunicato al momento della prenotazione.

Sistemazioni alberghiere (4 stelle sup. )
Delhi,
Crowne Plaza Gurgaon
Mandawa, Sara Vilas
Chomu, Chomu Palace
Pushkar, Pushkar Palace / The Orchard
Jaipur, ITC Rajputana
Agra, ITC Mughal

LE QUOTE COMPRENDONO:
- Trasporto ferroviario Agra-Delhi in carrozza pullman con aria condizionata
- Sistemazione in camera doppia negli hotel indicati
- Servizio di pernottamento e prima colazione
- Trasporto in auto privata o minivan con autista
- Visite ed escursioni come da programma con guida-accompagnatore in lingua italiana
- Ingressi a monumenti e zone archeologiche
- Assistenza in aeroporto in arrivo e partenza
- Assicurazione bagaglio e assistenza alla persona Ami Assistance
- Tasse e percentuali di servizio
 
LE QUOTE NON COMPRENDONO:
- Trasporto aereo dall’Italia
- Visto di ingresso
- Bevande, mance, extra e quanto non espressamente indicato ne “le quote comprendono”

Estensione al viaggio

KHAJURAHO E VARANASI
4 giorni / 3 notti


QUOTE DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA 
Le quote sono espresse in Euro e si intendono per persona

Sistemazioni alberghiere (4 stelle sup. ):
Agra, ITC Mughal
Khajuraho,
Radisson
Varanasi,
Radisson

La quota comprende:
- Trasporto ferroviario Agra-Jhansi in carrozza pullman con aria condizionata
- Trasporto aereo Khajuraho/Varanasi
- Sistemazione in camera doppia negli hotel indicati
- Servizio di mezza pensione che include la cena
- Trasferimenti da e per gli aeroporti e trasporto in auto privata con aria condizionata e autista
- Visite ed escursioni come da programma con guide locali in lingua italiana o inglese
- Ingressi a monumenti e zone archeologiche

La quota non comprende:
- Visto di ingresso
- Bevande, mance, extra e quanto non espressamente indicato ne “le quote comprendono”


Diritti di prenotazione:
€ 70 Adulti - € 30 Bambini
Gratis per chi effettua il secondo viaggio Carréblu nello stesso anno

Assicurazione annullamento viaggio
Tabella premi, per persona:

 

Quota di partecipazione al viaggio

Premio
per assicurato

 

Fino

a

€ 1.000,00

€ 30,00

Da

€ 1.001,01

a

€ 2.000,00

€ 60,00

Da

€ 2.000,01

a

€ 3.000,00

€ 90,00

Da

€ 3.000,01

a

€ 4.000,00

€ 118,00

Da

€ 4.000,01

a

€ 5.000,00

€ 145,00

Da

€ 5.000,01

a

€ 6.500,00

€ 190,00

Da

€ 6.500,01

a

€ 8.000,00

€ 235,00

Da

€ 8.000,01

a

€ 10.000,00

€ 295,00

Da

€ 10.000,01

a

€ 12.500,00

€ 369,00

Da

€ 12.500,01

a

€ 15.000,00

€ 443,00

Da

€ 15.000,01

a

€ 20.000,00

€ 590,00

Il premio, non rimborsabile, deve essere aggiunto al costo degli altri servizi.
Consulta i dettagli delle polizze assicurative Amitour e Amitravel.

LE QUOTE COMPRENDONO:

- Trasporto aereo in classe economy per i voli domestici in India
- Sistemazione in camera doppia negli hotel indicati
- Servizio di pernottamento e prima colazione
- Trasporto in auto privata con aria condizionata (tipo Tata Indigo per 2 persone, Toyota Innova
   per 3 persone, minivan Tempo Traveller per 4-6 persone) e autista
- Visite e le escursioni indicate in programma con guide locali di lingua inglese (o italiana su
   richiesta, con supplemento) 
- Ingressi ai monumenti, zone archeologiche e parchi nazionali 

- Assistenza della nostra Agenzia Corrispondente locale
- Assicurazione bagaglio e assistenza alla persona Ami Assistance
- Tasse e percentuali di servizio

LE QUOTE NON COMPRENDONO:
- Trasporto aereo dall’Italia
- Visto di ingresso
- Bevande, mance, extra e quanto non espressamente indicato ne “le quote comprendono”