S.te Marie - Masoandro Lodge Madagascar - Masoandro Lodge

Immerso nella natura lussureggiante dell’Isola di Sainte Marie, il Masoandro è un eco-lodge di charme affacciato su una deliziosa piccola insenatura: una vera oasi di pace dedicata agli amanti della natura, per ritemprare il corpo e lo spirito.



L'ISOLA

L’Isola di Sainte Marie
La costa orientale del Madagascar è un mondo a parte.
Dimentichiamo gli altopiani desertici e torridi del sud e dell’ovest, perché questo versante è quello più battuto dalle piogge per la maggior parte dell’anno, quindi si presenta verdissimo e lussureggiante.
Situata a 8 chilometri dalla costa malgascia l'isola di Sainte Marie - il nome malgascio Nosy Boraha viene poco usato, è come una stretta colonna vertebrale di colline granitiche lunga circa 63 km che sorge parallela alla costa orientale del Madagascar.
L'isola misura di larghezza solo un chilometro e mezzo nel punto più stretto, mentre in quello più largo solo cinque.
Il suo fascino formidabile è racchiuso nelle spiagge lunghissime e nei fondali poco profondi, nei labirinti di mangrovie e nelle foreste che ospitano colonie di lemuri e uccelli esotici. E il suo mistero sta nelle storie e nelle leggende di pirati che qui lasciarono tesori….

Storie di pirati
Sainte Marie si trova in prossimità delle rotte marittime verso le Indie, e la sua posizione strategica ha attratto mercanti ed avventurieri, corsari e pirati.
Tra la fine del XVII e l’inizio del XVIII secolo, in fatti Sainte Marie e la costa orientale del Madagascar divennero quartiere generale dei Pirati di tutto il mondo. Con la diminuzione dei bottini assicurati nelle lontane acque caraibiche ed il cambiamento della politica marittima dell'Inghilterra e della Francia, il Madagascar si rivelò punto strategico per l'attacco alle navi che facevano rotta verso l'oriente.
I nomi più famosi che citiamo sono John Avery, William Kidd, Nathan North e molti altri.
La popolazione dei pirati raggiunse addirittura i mille abitanti, e molti di loro unendosi a donne locali diedero vita a generazioni di mulatti. Uno dei pirati più famosi fu William Kidd, noto con il nome di Capitan Kidd. Trascorse gran parte della sua carriera di pirata saccheggiando mercantili nell'Oceano Indiano e la leggenda racconta che dopo un lungo assedio attracco sull'isola, essendo la sua nave - l'Adventure – non più in grado di tenere il mare, ordinò di affondarla e nascose il suo bottino proprio sull’isola di Sainte Marie. Recentemente, alcune ricerche finanziate anche da Discovery Channel, hanno rinvenuto nella Baia Des Forbans resti che si suppongono appartenere dell'Adventure.
Il cimitero dei Pirati, oltre la Baie des Forbans, testimonia questo capitolo di storia: tra mangrovie, sabbie e lagune si intravedono le tombe di personaggi leggendari della pirateria, come quella di John Avery o Thomas Tew.

La natura e la gente
Dal punto di vista naturalistico Sainte Marie e le piccole isole a Est sono un vero paradiso: rifugio di molte specie di uccelli, soprattutto di sterne, le sue acque turchesi ospitano importanti barriere coralline, e bellissimi siti di snorkeling per ammirare una fauna marina ricca e colorata.
Le escursioni che si possono fare dai lodge di Sainte Marie consentono di apprezzare la bellezza incomparabile dell’isola: le spiagge settentrionali, verso la Cocoteraie, sono senza dubbio tra le più belle e selvagge, circondate da tranquille acque turchesi e accarezzate dall’ombra delle palme.
L’Île Aux Nattes, a soli 400 metri dall’isola madre, si può raggiungere in piroga o in battello a motore, ed è ancora un tuffo nella natura, con le sue bellissime spiagge, e lascia il tempo di visitare anche il piccolo villaggio e il faro Blévec.
Altra meraviglia è la Penisola di Ampanihy, che si raggiunge in piroga attraverso un dedalo di mangrovie che rappresenta un ecosistema ricco di fauna e di flora straordinario.
L’isola custodisce anche una chiesa cattolica, la prima edificata nel Madagascar e il palazzo della Regina Betty, sposata con il francese La Bigorne che avrebbe posto l’isola sotto la protezione francese. Sarà poi piacevole fermarsi presso i piccoli villaggi dell’isola, per fare amicizia con la gente locale che dividerà con voi volentieri una bevanda al cocco e vi regalerà un sorriso.

Whale Watching
Da luglio a metà settembre l’Isola di Sainte Marie riserva un altro spettacolo: l’avvistamento delle balene.
Ogni anno infatti, migliaia di questi giganti del mare si danno appuntamento in queste acque tiepide dopo i lunghi mesi trascorsi in Antartide per dare alla luce le proprie creature. E allora sono vere parate di balene, salti impressionanti, le pinne guizzano a fior d’acqua quasi come in una danza di gioia.


IL RESORT

POSIZIONE
Masoandro Lodge si trova sulla costa occidentale dell’Isola di Sainte Marie, a circa 45 minuti dall’aeroporto.

CAMERE
Tutti i bungalow sono esposti ad occidente, e il tramonto segala ogni sera uno spettacolo straordinario.
I 6 Bungalow Luxe hanno una superficie di 50 mq. Gli arredi sono semplici ed essenziali ma l’atmosfera è piacevolmente accogliente. Terrazza privata, salone che può all’occorrenza diventare una seconda camera da letto, aria condizionata, minibar, televisione con canali satellitari, cassetta di sicurezza, stanza da bagno con doccia e servizi separati, asciugacapelli. I Bungalow Luxe possono ospitare al massimo 4 persone.
I 12 Bungalow Nature dispongono di balcone privato, zanzariera, aria condizionata, cassetta di sicurezza, stanza da bagno con doccia e servizi. Arredati semplicemente in legni naturali, offrono tuttavia un buon comfort.

RISTORANTI E BAR
Il ristorante del Masoandro occupa uno spazio all’aperto, sul mare, in vista della foresta di palme e di piante esotiche. La cucina offre specialità malgasce ed europee, e su richiesta, anche menù vegetariani.
Presso il bar è possibile assistere la sera a performance di danza e di musica tradizionale.

A DISPOSIZIONE DEGLI OSPITI
Piscina a sfioro, possibilità di noleggio di mountain bike e di quad per escursioni guidate alla scoperta dell’isola.

ATTIVITÀ SPORTIVE
Beach volley, il ping-pong, badminton, pétanque, noleggio kayak, uscite in battello con skipper. Possibilità di praticare di snorkeling. Il Masoandro organizza escursioni e passeggiate a piedi nella foresta o in piroga attraverso i boschi di mangrovie.
 
SPA&BENESSERE
Possibilità di massaggi e remise en forme nel piccolo centro benessere, dove si utilizzano oli essenziali e prodotti naturali.

BAMBINI
Sono i benvenuti.



TARIFFE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE SU RICHIESTA 
Le quote sono espresse in Euro e si intendono per persona
Servizio di mezza pensione 

SOGGIORNO MINIMO 3 NOTTI

TRASFERIMENTI da/per l'aeroporto di S.te Marie: inclusi in quota

SUPPLEMENTI
Pensione completa:  € 25 Adulti – € 13 Bambini

Diritti di prenotazione: 
€ 70 Adulti - € 30 Bambini 
Gratis per chi effettua il secondo viaggio Carréblu nello stesso anno

Assicurazione annullamento viaggio
Tabella premi, per persona:

 

Quota di partecipazione al viaggio

Premio
per assicurato

 

Fino

a

€ 1.000,00

€ 30,00

Da

€ 1.001,01

a

€ 2.000,00

€ 60,00

Da

€ 2.000,01

a

€ 3.000,00

€ 90,00

Da

€ 3.000,01

a

€ 4.000,00

€ 118,00

Da

€ 4.000,01

a

€ 5.000,00

€ 145,00

Da

€ 5.000,01

a

€ 6.500,00

€ 190,00

Da

€ 6.500,01

a

€ 8.000,00

€ 235,00

Da

€ 8.000,01

a

€ 10.000,00

€ 295,00

Da

€ 10.000,01

a

€ 12.500,00

€ 369,00

Da

€ 12.500,01

a

€ 15.000,00

€ 443,00

Da

€ 15.000,01

a

€ 20.000,00

€ 590,00

Il premio, non rimborsabile, deve essere aggiunto al costo degli altri servizi.
Consulta i dettagli delle polizze assicurative Amitour e Amitravel.

LE QUOTE COMPRENDONO
- Sistemazione in camera doppia della categoria prescelta 
- Servizio di mezza pensione

LE QUOTE NON COMPRENDONO
- Trasporto aereo da/per l’Italia
- Trasferimenti per/dal resort
- Eventuali tasse di soggiorno locali, ove specificato
- Bevande, mance, extra e quanto non espressamente indicato ne “le quote comprendono”